Clemente Biondetti, una storia lunga cinquant'anni

192 pagine
389 foto in bianco e nero
copertina cartonata
Clemente_Biondet_4dfb36aa9af88.jpgClemente_Biondet_4dfb36aa9af88.jpg
Array
32,00 €
Discount
Prezzo standarizzato:

Clemente Biondetti, una storia lunga cinquant'anni

Scritto da Maurizio Tabucchi cercando di tratteggiare la fisionomia del grande corridore toscano, dominatore di ben quattro Mille Miglia, di cui tre consecutive (1947, 1948 e 1949).
Il punto di forza del volume sono le fotografie (numerose inedite) che provengono dall'archivio di Lidia Bianchi Coradossi, depositaria della storia del grande corridore.
La signora Lidia, mancata purtroppo da poche settimane, era figlia della sorella di Clemente, Maria, ma è come se lui fosse stato suo padre. Biondetti non ebbe figli e nutrì sempre per la nipotina un forte affetto. Dalla memoria lucidissima, la signora Lidia mise a disposizione dell'autore, oltre alla imponente raccolta di foto, tutte le testimonianze dirette della vita del pilota.
Ma per comprendere meglio l'ambiente toscano in cui visse Biondetti e per capire come nacque la sua grande passione per le corse, il volume affronta anche la storia automobilistica locale fin dai primordi, da quando cioè nel 1894 giunse a Firenze la prima vettura a motore. Si trattava della Panhard & Levassor, acquistata direttamente in Francia dal Marchese Carlo Ginori Lisci, progenitrice di una storia affascinante che vide i corridori toscani, da Materassi a Brilli Peri, da Pintacuda a de Rham, da Masetti a Presenti, a Lami, a Banti, a Scotti, dominare numerose corse.
Il libro comprende anche la storia dei più grandi piloti contemporanei, l'elenco di tutte le competizioni disputate da Biondetti, oltre alle schede di moto e auto che guidò in corsa.



Il tuo Carrello

Carrello vuoto

Cerca tra gli annunci