furgone

Un furgone 900 E della gamma 1980 composta di undici varianti. Il tetto rialzato e la porta scorrevole sono ora presenti insieme o separatamente nei furgoni Fiat, ma fino alla prima metà degli anni Settanta erano appannaggio dei carrozzieri.

 

Il lavoro nobilita

Veicoli Fiat per il trasporto leggero

di Elvio Deganello su epocAuto di marzo

La grande famiglia dei veicoli commerciali derivati della Fiat 600 Multipla domina per oltre trent'anni nel traporto leggero. Dal 1959 al 1986 nascono oltre 700.000 infaticabili lavoratori che aiutano l'Italia a crescere.

I furgoni Fiat che per oltre un trentennio dominano nel trasporto leggero nascono da una costola della piccola monovolume 600 Multipla che nel 1956 sconvolge i canoni formali dell’automobile. È straordinaria, forse bruttina perché è metà auto e metà furgone, ma con un motore piccolo e risparmioso può trasportare sei persone come un’auto americana o quattro quintali di merci, oppure combinazioni a piacere di persone e merci. È buona per tutti gli usi, ma la versatilità è anche un limite. Infatti, un vetraio, un pescatore e un venditore di frigoriferi hanno necessità di trasporto specifiche e lo stesso vale altre categorie di utenti. I carrozzieri non ci mettono molto a capirlo e danno risposte specifiche a esigenze specifiche. Nascono così gli allestimenti sulle scocche della 600 Multipla, che la Fiat è lieta dare ai carrozzieri perché la produzione in grande serie non permette le varianti che il mercato richiede. Fra i carrozzieri che non disdegnano la nuova possibilità di fare profitti ci sono anche grandi firme come Fissore, Ghia, Moretti, Siata, Vignale, Viotti e Zagato. Accanto a loro ci sono gli specialisti dei veicoli industriali come O.M. di Suzzara, Angelo Orlandi di Brescia, Pasino di Alessandria, Riva di Merate, Coriasco di Salabertano e così via. Nel loro insieme gli allestitori rispondono alle più diverse esigenze di trasporto con furgoncini che possono avere una porta scorrevole o una doppia porta, a destra a sinistra o su entrambi i lati, il tetto scorrevole o il tetto rialzato e i finestrini per il trasporto promiscuo.

 Allestimenti speciali

La 600 Multipla soddisfa anche esigenze per le quali non basta assortire il numero delle porte o l’altezza del tetto.

.... (articolo completo su epocAuto 3/2019)

 

furgone2

Un 900 T finestrato della gamma 1976. Ha il motore di 903cc, il tetto completamente ridisegnato, i cerchi tipo Fiat 126, i fari rettangolai, la calandra nera, la scritta Fiat a losanghe, le maniglie nere, i retrovistori e i paraurti neri.

furgone1

Un furgone 900 T visto di trequarti posteriore con il vano motore aperto permett di vedere il filtro dell'aria spostato di lato (prima era sopra il carburatore) per ridurre l'ingombro del vano motore a vantaggio del volume di carico.

 

 

L'articolo completo è su epocAuto di marzo
In tutte le edicole a 2.80 euro

copertina2019 3

 
NON CONOSCI EPOCAUTO? RICHIEDI UNA COPIA OMAGGIO IN VISIONE A Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
indicando nome, cognome e indirizzo completo, riceverai il primo numero raggiungibile 

Cerca tra gli annunci

 

HttP://Www.pezzidiricambio24.it/

Www.Auto-doc.it