aid raid 2021

La solidarietà vola sulle ruote

Grande entusiasmo per il raduno presso il Circuito di Busca (CN) che ha visto partecipare, a scopo benefico, decine di auto e moto storiche.
L'evento si è svolto grazie alla disponibiltà di Lilia Imani, proprietaria del Circuito Internazionale Busca Moto Club, che lo ha messo a disposizione gratuitamento del promotore dell'evento, il dottor Alfio Sciuto e della madrina della manifestazione Elisanna Lippi che ha presenziato l'evento con la sua intramontabile "Azzurra", la Fiat 500 del 1970 testimonial UNICEF. Presente, grazie alla Concessionaria Fiat Ellero di Cuneo, anche una Fiat 500 "ultima" cabrio completamente elettrica.
Grandi assenti, causa il forte vento, le attese mongolfiere.
Il Club Ruote d'Epoca della Riviera dei Fiori ha dato come sempre il suo contributo nella realizzazione dell'evento, invitando soci e appassionati.
I proventi dell'evento (oltre 6.000 euro) saranno devoluti alla "Struttura Complessa Pediatrica, Istituto Nazionale Tumori" di Milano.
Durante entrambe le giornate del raduno si sono tenute prove in pista, organizzate a scaglioni, in modalità "pit open" con permanenze massime di 12 minuti, 6 auto alla volta, con successivo riaccodamento.
Al termine della manifestazione anche un'asta benefica per l'assegnazione della locandina originale tecnica acquerello dell'artista Mirco Lai.
Foto cortesia Lorenzo Ciuni

 Abbiamo pubblicato l'articolo su epocAuto di luglio

 
Se pensi di abbonarti a epocAuto questo è il momento giusto: risparmia subito 5 euro!
 
ABBONATI QUI USANDO IL CODICE      SCONTOEA5


 

 

epocautocop 2021 6

 
 

 

Cerca tra gli annunci