100miglia

La Lightweight del servizio è una “late” Series IIA, con i fari laterali. Sul cofano motore si riconosce il roundel della RAF, l’aviazione militare britannica, mentre nel disco giallo veniva riportato il peso complessivo. Qui ripresa nella sua ambientazione naturale.

LAND ROVER LIGHTEIGHT

AL SERVIZIO DI SUA MAESTA'

A firma di Franco Carmignani

A pensarci bene, la Land Rover 88 Half Ton è la rivincita sulla Jeep di Maurice Wilks, il papà del fuoristrada inglese che ha costruito l’originale partendo dalla leggera multiuso delle truppe americane, disponibile in grandi numeri nei primi anni dopo la guerra, pensando a un… mezzo agricolo.
All’inizio degli anni sessanta, per anni cliente delle Jeep, l’esercito inglese chiede alla Land Rover di studiare un mezzo specifico per essere aviotrasportato, paracadutato o sollevato da un elicottero. Caratteristiche che erano proprie della Jeep, un po’ meno della Tipo 80 o della 109 già in servizio attivo presso i reparti di sua Maestà.
In questo caso i tecnici di Solihull hanno una base valida come la 88 (il numero indica la misura del passo in pollici) della quale la 88 Half Ton (qui la specifica indica la capacità di carico totale) monta lo stesso motore. Si tratta del quattro cilindri benzina di 2.286 cc alimentato con carburatore Zenith 36, capace di una potenza massima di 70 CV a 4000 giri/min e una coppia massima di 163 Nm. La differenza e la specificità dell’88 Half Ton, eliminate le bombature della carrozzeria, ora più spartana, sono le dimensioni: in particolare la larghezza di 1.520 mm, 100 mm in meno dell’88, unita alla possibilità di “spogliarla” di sportelli, telone e altri particolari, limitandone il peso a 1206 kg rispetto ai 1456 kg di quando è "vestita", di qui la denominazione “Lightweight” (leggera), permette di stivarla negli aerei da trasporto truppe e mezzi, gli Armstrong Whitworth A.W.660 Argosy in dotazione all’esercito inglese, o sollevarla con gli elicotteri Westland Wessex HU5, modello derivato dal Sikorsky H-34 americano. Sbarcata o paracadutata, l’88 Half Ton sarà poi rivestita a seconda delle necessità. Per la verità, il peso di 1206 kg supera sia pur di poco la capacità di sollevamento del Wessex, problema questa volta risolto dalla casa produttrice Westland che aumenta la capacità di carico esterno del velivolo...

 Articolo completo (con 6 foto) su epocAuto di aprile.

 

IN EDICOLA E ABBONAMENTO 

 
cop1 2020 1

 

REGISTRATI SUL NOSTRO SITO PER RESTARE AGGIORNATO, CLICCA QUI!

 

 

 

abbo cartaceo

 

ABBO DIGITALE


 HOME · ANNUNCI · NEWS · AGENDA · APPROFONDIMENTI · SHOP · ABBONAMENTI · CONVENZIONI 


NEWS E ARTICOLI

 

Cerca tra gli annunci

 

Cerca tra gli annunci