7glas1

A confronto la 50 (a destra) con la successiva 55, entrambe restaurate magnificamente tra il 2004 e il 2016 da Peter Krämer, padre di Christian. Notare le differenze a livello di finiture esistenti fra le 2 auto.

 

Steyr 50-55

Una bambolina per Sissi

Su epocAuto di luglio - a firma di Matteo Giacon

Grazie alle loro qualità e all’aspetto le Steyr 50-55, altrimenti note come Baby, sono uno degli emblemi più amati dell’Austria, proprio come la più famosa delle imperatrici asburgiche. Eccone la storia.

Sarà irriverente, ma non è poi così azzardato paragonare le Steyr 50 e 55 a dei giocattoli con cui avrebbe potuto intrattenersi anche la più romantica delle regine, se la Storia lo avesse consentito. Il perché è presto detto: queste piccole automobili sono un emblema della nazione austriaca proprio come lo fu Sissi (forse anche di più se si considera che a differenza di Elisabetta di Baviera sono nate a poca distanza da Vienna), ed è innegabile che le loro forme paffute e quel musetto da cucciolo “puccioso” sembrano fatti apposta per infondere simpatia e tenerezza a prima vista, proprio come potrebbe farlo un balocco per bimbi fortunati.
Quest’ultima caratteristica è del resto comune anche ad altre celebri utilitarie come Topolino, 2CV, Maggiolino, Mini, 600 e 500, Renault 4CV e 4, Panda, con le quali le piccole Steyr (affettuosamente soprannominate Baby) condividono un ulteriore attributo, l’aver cioè aperto una nuova era nell’ambito aziendale facendo buon uso di ardite soluzioni tecnologiche. Una cosa che stupisce, più ancora di scoprire che il look sbarazzino delle Baby è frutto di uno studio rigoroso e cela una meccanica d’avanguardia, è che oggetti del genere siano nati in uno dei periodi più cupi per l’Austria: uscita sconfitta dalla Grande Guerra, Vienna non solo subisce il declassamento da impero a potenza regionale ma soffre anche una scioccante instabilità politica (culminata, dopo il tentato putsch nazista del ’34 e l’assassinio di Engelbert Dollfus, nell’Anschluss) e traversie finanziarie esplose ancor prima del crollo di Wall Street...

7steyr2

 L’elegante posto guida della 55 sfoggia una strumentazione più completa di quella della 50, grazie all’aggiunta dell’orologio e degli indispensabili indicatore livello benzina e termometro acqua.

 L'articolo completo è su epocAuto di LUGLIO

 

IN EDICOLA E ABBONAMENTO 

 
cop1 2020 1

 

REGISTRATI SUL NOSTRO SITO PER RESTARE AGGIORNATO, CLICCA QUI!

 

 


 HOME · ANNUNCI · NEWS · AGENDA · APPROFONDIMENTI · SHOP · ABBONAMENTI · CONVENZIONI 


NEWS E ARTICOLI

Cerca tra gli annunci