Torino, 8 ottobre

L'Assemblea dell'ASI ha sfiduciato il presidente Roberto Loi, in carica da vent'anni.

 

In assemblea si sono presentati i vertici di 206 club di auto e moto d'epoca, sui 271 iscritti all'ASI. I presidenti non hanno rinnovato l'incarico a Loi ed a 11 dei 12 consiglieri del direttivo: Ugo Amodeo, Ariel Atzori, Giuseppe Cannella, Renzo Cardini, Arcangelo Conserva, Giuseppe Di Mauro, Francesca Grimaldi, Alfredo Liberati, Angelo Melis, Domenico Paterlini  e Pietro Piacquadio. Tutti a casa tranne Alberto Scuro, l'unico a cui è stata rinnovata la fiducia. Entro oggi, deciderà se rimansere oppure lasciare.

Il 13 gennaio sarà convocata una nuova assemblea dell'Asi con all'ordine del giorno l'elezione del nuovo presidente.

La sfiducia è motivata dalla lesione all'immagine dell'Asi come conseguenza della sentenza del tribunale del Lavoro di Torino che a fine luglio ha disposto il diritto al rientro di una ex dipendente, assistente del presidente, e dalla richiesta di danni morali per molestie sessuali.

foto loi

 

 


ULTIMO NUMERO

Cerca tra gli annunci

 

HttP://Www.pezzidiricambio24.it/

Www.Auto-doc.it