Indy 1916, Dario Resta nel ricordo
 
di Umberto Cattani - epocauto di giugno
 
Dario Resta... Chi tra i nostri lettori lo ricorda?
Eppure, agli inizi del secolo scorso, questo pilota vinse la 300 Miglia di Indianapolis. Pur se cresciuto in Inghilterra, nascque a Faenza, la generosa Romagna che tanto ha regalato al mondo dei motori ma che spesso dimentica in fretta.
 
Resta2
 
Ad Indianapolis, nel 1916, Dario Resta vinse al volante della Peugeot n.17.
Un disegno a pastello che certifica, in questo caso, l'effettiva colorazione della Peugeot.

Resta3
 

Tre dei più forti piloti che in quegli anni gareggiarono a Indianapolis, da sinistra Johnny Aitken, Eddie Rickenbacker e Dario Resta. Il primo scomparve nel 1918 per i postumi di una influenza endemica, mentre Eddie visse più a lungo, fino al 1973

Cerca tra gli annunci

 

HttP://Www.pezzidiricambio24.it/

Www.Auto-doc.it