MARCHE ITALIANE SCOMPARSE
 

CEMSA - CAPRONI: 1946-49 una storia fulminea

 
di Nino Balestra - su epocAuto di ottobre
 
Al Salone di Parigi, nell'ottobre del 1947, in uno stand diviso in due, vengono presentate la Cemsa-Caproni F1 da un lato e la nuova Isotta Fraschini Monterosa dall'altro. Entrambe le aziende sono  controllate dall'ing. Gianni Caproni, il famoso industriale aeronautico.
La Cemsa-Caproni è una "tutto avanti" trainata da un motore quattro cilindri boxer 1100cc, mentre la Isotta Fraschini Monterosa è una "tutto dietro" con il suo motore otto cilindri a V.

(... articolo completo su epocAuto di ottobre)

 

Cemsa 1
Il primo prototipo della Cemsa-Caproni F11 del 1947 si deve a Bertone. La linea è già tracciata, ma parecchi dettagli un po' barocchi, vengono subito modificati con un indubbio guadagno estetico.
 
cemsa 2
La versione definitiva che semplifica la linea in alcuni dettagli, rendendola più moderna e anticipatrice della futura Fiat 1400.
 
 
 

 

 

Cerca tra gli annunci

 

HttP://Www.pezzidiricambio24.it/

Www.Auto-doc.it